5 Febbraio 2015

Impressioni da Rebibbia

di testo Fabio Pierangeli - foto Massimo Quattrucci
Impressioni da Rebibbia Tempo di lettura: < 1 minute
Si è svolta il 25 gennaio al Santuario del Divino amore di Roma la festa dell’incontro organizzata da don Roberto, cappellano di Rebibbia, per il suo compleanno. I cospcui doni sono l’offerta del sacerdote ai detenuti più poveri. Ecco alcune delle sue parole, contenute nell’invito alla giornata:

Anche quest’anno consegneremo il regalo della festa ai più poveri di Rebibbia, quelli più malati e abbandonati da tutti e anche ai bambini più poveri che, dentro e fuori dal carcere, subiscono il trauma e le conseguenze del carcere dei genitori.
Più cammino in mezzo a queste situazioni di emarginazione, più scopro un’infinità di persone, situazioni, addirittura famiglie che vivono in grave miseria e estrema povertà. E oggi ancora di più nella crisi che stiamo attraversando…

A loro dunque il regalo della festa.

14 Dicembre
In attesa