Riquadri

15 Aprile 2022

Tiziano, Gesù e Simone di Cirene

Si chiamava Simone e veniva dalla lontana Cirene. Era un immigrato, un contadino, e quella sera, mentre stava tornando dai campi, ha incrociato per caso il corteo dei tre condannati alla crocifissione sul Golgota. I soldati lo avevano fermato e costretto ad aiutare Gesù,

24 Dicembre 2021

Domenico Ghirlandaio, Natività

Il Bambino Gesù è nato, Maria lo osserva con uno sguardo innamorato, gli angeli nel cielo dorato centano l’inno per convocare i pastori, primi testimoni dell’accaduto. In tutto questo felice trambusto Giuseppe che cosa fa? Dorme. Dorme un sonno profondo, nonostante la

6 Dicembre 2021

Hugo van der Goes, Trittico Portinari

Il Trittico Portinari è un’opera che stupì Firenze quando il  28 maggio 1483 arrivò via Arno e venne scaricata da 16 uomini a porta San Frediano. Veniva da Bruges dove era stato dipinto da Hugo van der Goes. Era un’opera di grandi dimensioni, un trittico di 2,50 metri,

22 Ottobre 2021

Allegretto Nuzi, Madonna con il Bambino

“Allegrettus de Fabriano me pinxit», segue la data, 1369. È la firma che si legge alla base del trono della Madonna, in un bel polittico conservato a Macerata proveniente dalla cattedrale di san Giuliano e oggi al Museo Comunale. La firma accende la curiosità:

16 Luglio 2021

Il Moretto, Madonna del Carmelo

“Il fiore più bello del giardino di Dio”: questa era Maria per quei poveri eremiti che a partire dal XII secolo si erano ritirati sulle pendici del Monte Carmelo, lo stesso monte dove Elia aveva ottenuto il perdono di Dio per il suo popolo. Veneravano Maria e vivevano in

16 Giugno 2021

Marco Richiedei, l'incontro tra Gesù risorto e la Madonna

«Maria fu la prima nel vedere e la prima nel credere alla Resurrezione di Gesù»: lo scrive Sant’Ambrogio nel suo “De Virginum”. Stiamo parlando dell’incontro tra Maria e Gesù dopo la Resurrezione, una situazione “non detta”, ma talmente plausibile e verosimile da

3 Maggio 2021

Caravaggio, Madonna del Rosario

Napoli, anno 1607. A Caravaggio in fuga da Roma viene commissionata una grande tela di oltre tre metri dedicata alla Madonna del Rosario. Un soggetto di devozione che ha tanti precedenti, a cominciare da quello celebre di Lorenzo Lotto a Cingoli. Ma Caravaggio anche in questo