Riquadri

15 Febbraio 2021

Paolo Veronese, Le nozze di Cana

È un quadro iperbolico in tutto, questo telero di Paolo Veronese: enorme nelle dimensioni, esagerato nella fastosità con la quale viene re-immaginato l’episodio delle Nozze di Cana. Oggi è conservato al Louvre, dove l’ha portato Napoleone, sottraendolo al refettorio

24 Dicembre 2020

Natale 2020: la natività di Giotto ad Assisi

L’affresco è nella Basilica inferiore di Assisi. Rappresenta la Natività, e se non è di Giotto stesso è di qualcuno che lavorando vicino a lui ne aveva mutuato in modo preciso la grammatica visiva. Giotto è un artista con la mente chiara, capace di rappresentare con

30 Novembre 2020

Mantegna, Madonna col bambino

È una storia alla rovescia quella di questo piccolo quadro di Andrea Mantegna conservato al Museo Poldi Pezzoli di Milano. Apparteneva a un grande conoscitore, Giovanni Morelli, che dovette cederlo a Gian Giacomo Poldi Pezzoli per saldare i suoi debiti di gioco. Era il

25 Settembre 2020

Domenico Ghirlandaio, Cenacolo

I Cenacoli sono una “invenzione” del '400 fiorentino: immagini dipinte che volevano essere speculari rispetto a ciò che ogni giorno si consumava nella stessa sala alla tavola dei monaci; la parola “cenacolo” indica infatti il luogo dove si mangia in comunità: la

7 Luglio 2020

Deposizione di Cristo, Duomo di Volterra

La Deposizione di Cristo custodita nel Duomo di Volterra è doppiamente preziosa: per la sua bellezza e per il fatto di essere l’esemplare più integro arrivato fino a noi della lunga serie di croci duecentesche. Proprio l’integrità è l’aspetto che colpisce

10 Aprile 2020

Nicola Pisano, Crocifissione

Il pulpito del Battistero di Pisa è un capolavoro di Nicola Pisano firmato e datato 1260. Sono cinque le scene scolpite ad altorilievo per il parapetto, e tra queste c’è la Crocifissione. Lo stile di Nicola, che poi trasmetterà a suo figlio, il grande Giovanni

21 Marzo 2020

Giambattista Moroni, Crocifissione

Albino è un centro della Bassa Val Seriana, una delle zone più colpite dall’epidemia di Covid-19. Ad Albino nel 1522 era nato Giambattista Moroni, un artista che sarebbe diventato famoso per i suoi ritratti (alla National Gallery di Londra gli hanno dedicato un’intera