Notes

16 Dicembre 2016

San Callisto per la Siria (e altro)

La San Callisto onlus ha dato un piccolo contributo a una piccola iniziativa umanitaria che verrà realizzata nella martoriata Siria.   Qui, a Marmarita, zona relativamente lontana dal conflitto ma non dalla devastazione che sta divorando il Paese (povertà diffusa,

30 Novembre 2016

Fidel e la fuga in Egitto

Controversa la storia di Fidel Castro, anche nei riguardi della Chiesa cattolica. Certo non mancarono asprezze verso tanti sacerdoti, anche se è pur vero che a Cuba le chiese rimasero in attività anche durante gli anni duri del regime, quelli dominati dall'abbraccio

15 Novembre 2016

La fine dell'Anno Santo

Si è concluso domenica il Giubileo straordinario della Misericordia. Un Anno santo voluto da Francesco per ricordare ai fedeli e al mondo come sia essenziale per la fede cristiana la misericordia del Signore.   Si son fatti bilanci sulle presenze a Roma, pochine

9 Novembre 2016

Costantino e San Giovanni

Oggi la Chiesa fa festa per la dedicazione della Basilica di San Giovanni in Laterano. Era l'inizio del quarto secolo allora, e l'imperatore Costantino volle costruire la chiesa che per secoli avrebbe ospitato le celebrazioni liturgiche dei papi, per i quali fece edificare

12 Ottobre 2016

La grazia che precede

«Ci preceda e ci accompagni sempre la tua grazia, Signore, perché, sorretti dal tuo paterno aiuto, non ci stanchiamo mai di operare il bene». Questa orazione colletta che i sacerdoti sono stati chiamati a recitare nella celebrazione eucaristica della scorsa domenica era

1 Ottobre 2016

Un notes per Teresina

Oggi santa Teresina di Lisieux, così cara al cuore del popolo cristiano. Per la sua Piccola Via, che tanto conforto ha recato e reca al cuore dei fedeli per la sua semplicità. E per tante altre cose al quale ha legato il suo nome.   Per alcune settimane avevamo

6 Settembre 2016

Una preghiera a Madre Teresa

  La proclamazione della santità di Madre Teresa non ha bisogno di ulteriori nostri commenti (chi vuole può leggere quanto scrivemmo tempo fa). Già troppi i commenti sui giornali, che presto probabilmente saranno dimenticati lasciando un po' tutto quel che era,