Mondo

2 Aprile 2021

La spia russa, il navigatore e lo Sputnik (per tacer del Donbass)

Tanto rumore per nulla. L'arresto di un ufficiale di fregata della Marina militare italiana, accusato di aver venduto segreti ai russi, sembra un remake nostrano dalla commedia shakespeariana. A dirlo anche il colonnello Mario Mori, già capo dei Ros, del Sisde e di

31 Marzo 2021

Israele: lo stallo politico e la guerra segreta al petrolio iraniano

In Israele si intrecciano frenetici i contatti per dare un nuovo governo al Paese. Netanyahu e i suoi acerrimi rivali stanno tentando di tutto per spostare dalla loro parte i piccoli partiti che rappresentano l'ago della bilancia, ma per far questo ambedue gli schieramenti

30 Marzo 2021

Attali: la Paura è il motore positivo della storia

Riportiamo una nota di Jacques Attali scritta per l'Express il 5 marzo del 2009, nella quale il noto economista-saggista profetizzava l'arrivo di una pandemia che avrebbe creato le condizioni per l'instaurazione di un nuovo "governo mondiale". "La storia ci insegna che

29 Marzo 2021

Summit sul clima: Biden invita Xi e Putin

Biden invita Xi Jinping e Vladimir Putin al vertice sul clima che si terrà il 22 e 23 aprile in streaming, al quale parteciperanno diversi leader mondiali. Una mossa geopolitica che intende rilanciare il ruolo primaziale dell'America del mondo, dato che essa si pone come leader

27 Marzo 2021

I rapporti tra Big Pharma e l'amministrazione Biden

I media ci bombardano di notizie sul Covid-19. Il virus si vende bene, da qui un profluvio di articoli non indimenticabili. Per fortuna a volte si trovano articoli seri, come quello di The Intercept che rivela il gigantesco conflitto di interesse dell'amministrazione Biden

26 Marzo 2021

Lo Xinjiang: opposte propagande e terrorismo internazionale

Due note aziende di abbigliamento, la Nike e la H&M, non compreranno più cotone dallo Xinjiang, data la repressione del regime cinese contro gli uiguri della regione. Il loro esempio sarà seguito da altre aziende, e segue il boicottaggio del film Mulan, perché prodotto

25 Marzo 2021

Elezioni in Israele: l'ennesimo referendum su Netanyahu

In Israele si è svolta l'ennesima elezione politica, la quarta in poco più di un anno, e, al solito, Netanyahu è riuscito a trasformarla in un referendum sulla sua persona, piano sul quale sono scesi anche tutti i suoi oppositori, di destra e di sinistra, divisi da tutto