16 Marzo 2013

Papa Francesco invia un telegramma al capo della comunità ebraica di Roma

Tempo di lettura: < 1 minute

«Confidando nella protezione dell’Altissimo, spero vivamente di poter contribuire al progresso che le relazioni tra ebrei e cattolici hanno conosciuto a partire dal Concilio Vaticano II, in uno spirito di rinnovata collaborazione e al servizio di un mondo che possa essere sempre più in armonia con la volontà del Creatore». Questo il testo del telegramma che papa Francesco ha inviato al rabbino capo della comunità di Roma Riccardo Di Segni il 15 marzo, invitandolo il 19 marzo alla solenne inaugurazione del suo pontificato.