2 Gennaio 2013

Gli insediamenti in Palestina: la rivolta dei diplomatici israeliani

Tempo di lettura: < 1 minute

Sorpresa nella conferenza annuale degli ambasciatori israeliani. Racconta la Repubblica del 2 gennaio: «Alla conferenza era il momento del generale Yaakov Amidror, ex capo dell’intelligence israeliana, ora alla guida del Comitato di sicurezza nazionale ed ascoltato consigliere del premier Benjamin Netanyahu. Dalla platea ha preso la parola l’ambasciatore all’Onu, Ron Prosor, decano della diplomazia israeliana, per chiedere: “Ma qual è la logica dietro la scelta di Israele di avviare nuovi insediamenti un giorno dopo che l’Onu ha votato a favore della Palestina come Stato osservatore?” Ancora prima che arrivasse la risposta, dai 150 ambasciatori si è levato un applauso che ha rivelato tutti i loro dubbi».