28 Dicembre 2012

La Chiesa ortodossa greca mette a disposizione le sue terre

Tempo di lettura: < 1 minute

Il Monte Athos, il luogo più sacro della Chiesa ortodossa greca

«Coloro che vogliano lavorare la terra greca, contribuire alla sicurezza alimentare del Paese e allo sviluppo di una moderna produzione agricola e di bestiame, anche da esportazione, devono sapere che quel poco che è rimasto delle terre della Chiesa è a loro disposizione». Così il primate della Chiesa ortodossa greca, l’arcivescovo Ieronymos, nel suo messaggio natalizio ha manifestato il contributo che la Chiesa ellenica è pronta a dare ai cittadini per aiutare il Paese attanagliato dalla crisi economica.