19 Maggio 2022

Ucraina: colloquio dei capi di stato Maggiore Usa - Russia

Tempo di lettura: < 1 minute

“Guerra ucraina, telefonata tra capi di Stato maggiore di Russia e Stati Uniti, al centro del dialogo tra Gerasimov e Milley l’evoluzione del conflitto”.

“Si è parlato soprattutto di guerra in Ucraina, ma non solo, nella conversazione telefonica tenutasi giovedì mattina (fuso orario dell’America, costa Est) tra il capo di Stato maggiore russo Valery Gerasimov, e l’omologo Usa Mark Milley”.

“In un comunicato pubblicato su Telegram, il ministero della Difesa di Mosca ha fatto sapere che la richiesta di dialogo è partita da Washington e che i due comandanti ‘hanno parlato di argomenti di interesse comune, tra cui la situazione in Ucraina’”.

“Il colloquio giunge sei giorni dopo un analogo contatto telefonico tra i ministri della Difesa dei due Paesi, Sergej Šhojgu e Lloyd Austin, i quali si sono confrontati per la prima volta dall’inizio del conflitto in Ucraina”. Fin qui la Voce di New York, in una notizia di grande rilievo, che pure sembra avere poca eco, sovrastata dal rombo dei cannoni.

Invece, segnala che il dialogo tra le due potenze prosegue e si sviluppa, nonostante tutto, nel tentativo di tenere il conflitto in un alveo gestibile. Probabile che i due abbiano parlato anche della sorte dei mille combattenti delle Azovstal che si sono appena arresi, tra i quali certamente figura qualche straniero, che certo la Nato vorrà liberare. Ci torneremo.