20 Dicembre 2012

Derivati, quattro banche condannate per truffa a Milano

Tempo di lettura: < 1 minute

Sono quattro tra le banche più importanti del mondo: la Ubs, Jp Morgan, Deutsche Bank e Depfa Bank e sono state condannate in una sentenza storica. Secondo i magistrati hanno raggirato il Comune di Milano intascando soldi investiti dall’amministrazione pubblica e guadagnando a spese dei contribuenti. Facile il meccanismo del raggiro, secondo i magistrati: agendo come controparte dell’investitore e come advisor, una figura che dovrebbe invece essere terza rispetto ai contraenti, hanno potuto gestire i soldi pubblici a maggior gloria del grande architetto delle Banche. A parte la sostanza della vicenda e i (pochi) condannati perché ritenuti esecutori della truffa, la sentenza potrebbe creare un precedente “storico” e segnare una strada percorribile anche da altre amministrazioni pubbliche che hanno fatto ricorso a simili investimenti (cosa alquanto diffusa). D’altronde della rilevanza della vicenda era indice anche il parterre di giornalisti presenti in aula.

La sentenza è ancora al primo grado, quindi il condizionale è d’obbligo. Le banche si stanno difendendo con le unghie e con i denti. E le banche hanno denti alquanto affilati.