13 Dicembre 2012

Grillo caccia Favia e Salsi Rivolta sul web

Tempo di lettura: < 1 minute

Un breve twitter e due consiglieri del movimento cinque stelle sono stati espulsi dal partito. I due, Giovanni Favia e Federica Salsi, da tempo erano entrati in rotta con Grillo e Casaleggio, contestando ai leader del movimento certo autoritarismo e mancanza di trasparenza.

Polemiche nel web a seguito della decisione. La scelta, legittima per un movimento, denota però certo nervosismo dei fondatori del cinque stelle, segno che la campagna mediatica tendente ad accentuare discrasie interne sta facendo effetto. 

Di altro segno la convention arancione presieduta dal sindaco di Napoli Luigi De Magistris che ieri, a Roma, ha fatto il suo debutto ufficiale, con intervento dal Guatemala del pm di Palermo Antonio Ingroia. Presenti esponenti dei verdi e dei vari partiti comunisti. Presto per dire se questa nuova realtà troverà spazi nell’ambito politico italiano.