10 Dicembre 2012

Il New York Times: le armi Usa ai terroristi

Tempo di lettura: < 1 minute

«Vatti a fidare degli amici. Il Qatar, durante la rivolta contro Gheddafi, ha rifornito di armi i ribelli e lo ha fatto con la piena benedizione degli Usa. Solo che fucili e lanciarazzi sono finiti anche a gruppi estremisti, non proprio ben disposti nei confronti dell’Occidente (…). Il New York Times ha rivelato alcuni risvolti confermando quanto scritto e detto durante le operazioni per rovesciare il colonnello libico. Allora ci erano stati molti “avvisi” ma si era ritenuto che abbattere il dittatore valesse più di ogni altra cosa». Così Guido Olimpio sul Corriere della Sera del 7 dicembre.

Conclude Olimpio: «Quanto poi accaduto con l’assalto al consolato di Bengasi. con l’uccisione dell’ambasciatore Chris Stevens, ha dimostrato come riconoscenza e alleanze siano concetti fragili».