13 Novembre 2012

Stragi di mafia, arrestato l'uomo del tritolo

Tempo di lettura: < 1 minute

La direzione investigativa di Palermo, su mandato della procura di Firenze, ha arrestato un pescatore che il pentito Gaspare Spatuzza ha indicato come l’uomo che fornì a Cosa Nostra (meglio, Cosa Loro) l’esplosivo per confezionare le bombe per la stagione delle stragi, da Capaci a via dei Georgofili. L’uomo avrebbe recuperato dal mare ordigni bellici che la mafia avrebbe perfezionato.

Per i magistrati si conferma quindi l’attendibilità del pentito.

Certo fa un po’ sorridere immaginare che la mafia per mettere a punto le stragi che hanno condizionato la vita italiana degli ultimi venti anni vada a comprare l’esplosivo in pescheria. Ma tant’è… ci limitiamo a riportare la notizia.