5 Novembre 2012

Ultimi sondaggi. Testa a testa per la Casa Bianca

Tempo di lettura: < 1 minute

A un giorno dal voto per le presidenziali Usa arrivano gli ultimi sondaggi che confermano una sostanziale parità tra i due candidati: il distacco percentuale tra i due è talmente esiguo che non è possibile fare previsioni. In questo contesto i cosiddetti Stati chiave conservano il loro peso specifico, ma fino a un certo punto. Se il presidente verrà eletto grazie a uno scarto minimo di delegati (in ogni Stato, infatti, vengono eletti dei delegati che a loro volta, come indica la Costituzione, eleggeranno il Presidente), anche Stati misconosciuti possono fare la differenza.

Per quel che vale, la notizia è che in uno di questi Stati chiave, l’Ohio, il presidente sarebbe in vantaggio, mentre Romney è dato in ascesa in alcuni Stati che finora sembravano essere saldamente nelle mani dei democratici.

Domani si vota: questa, in fondo, è l’unica notizia certa.