2 Novembre 2012

Romney: con Obama si rischia la fine dell'Italia. Bloomberg per Barak

Tempo di lettura: < 1 minute

L’Italia irrompe nelle elezioni presidenziali Usa. Mitt Romney ha paventato un rischio Italia se Obama fosse rieletto. Dopo la polemica sulla Fiat (Romney aveva attaccato la Fiat Crysler, spiegando che avrebbe delocalizzato in Cina, guadagnandosi risposte stizzite dai dirigenti delle stesse), ancora una volta il candidato repubblicano chiama in causa il Belpaese come esempio negativo. Da vedere come reagirà l’elettorato italo-americano, che negli Usa ha certo peso.

Intanto Bloomberg, l’influente sindaco di New York che qualcuno in passato aveva indicato come possibile candidato alternativo, ha esplicitato il suo appoggio per l’attuale presidente.

Sondaggi sempre in bilico, anche se la tendenza di alcuni Stati chiave verso Obama sembra essersi stabilizzata. Ma sono considerazioni che, a quattro giorni dal voto, valgono davvero poco.