30 Ottobre 2012

La furia si abbatte sull'East Coast. Atlantic City sommersa dalle acque

Tempo di lettura: < 1 minute

L’Uragano Sandy si abbatte sugli Usa e sulle elezioni presidenziali. Obama sospende la campagna elettorale per gestire in prima persona l’emergenza. Il rischio di vittime è altissimo (una donna è morta già nella prima giornata di tempesta) e Obama non può sbagliare: un errore e il ciclone spazzerà via la sua presidenza.