22 Settembre 2012

Bengasi, proteste contro i salafiti; in fiamme il quartier generale

Tempo di lettura: < 1 minute

Giornata di proteste quella del venerdì, con cortei di protesta in diversi Paesi arabi. A mobilitare le piazze le vignette satiriche contro Maometto pubblicate in Francia. Ma le manifestazioni hanno avuto un esito meno tragico di quanto si paventava presso le Cancellerie occidentali, anche per le misure di sicurezza dispiegate dai rispettivi governi arabi. Solo in Pakistan, purtroppo, si sono registrati scontri particolarmente  violenti: il bilancio è di 19 vittime. In Libia una folla di musulmani è scesa in piazza a Bengasi per protestare contro i salafiti, ai quali si ascrive l’attacco alla sede diplomatica Usa. Una manifestazione intesa a chiedere la fine della follia fondamentalista che intende dirottare il Paese verso una deriva incontrollabile. La folla ha manifestato in favore della democrazia e ha chiesto il disarmo delle milizie controllate dai salafiti. In serata parte del corteo ha deviato verso il quartier generale degli integralisti e lo ha dato alle fiamme.