26 Maggio 2015

Impressioni da Roma

di Foto Massimo Quattrucci - testo Fabio Pierangeli
Tempo di lettura: < 1 minute
treno
Foto bella quella di Massimo, che mi fa tornare alla memoria i versi di una canzone di Francesco Guccini, Incontro. Ne riporto un passaggio, che vibra di vita. Triste, come tristi sono molte canzoni dell’autore, ma la vita troppo spesso lo è, se non capita qualcosa a rischiararla.

Povera amica che narravi

dieci anni in poche frasi

ed io i miei in un solo saluto.

E pensavo dondolato dal vagone

“Cara amica, il tempo prende e il tempo dà.

Noi corriamo sempre in una direzione

ma qual sia e che senso abbia chi lo sa!

Restano i sogni senza tempo

le impressioni di un momento

le luci nel buio di case intraviste da un treno.

Siamo qualcosa che non resta

frasi vuote nella testa

e il cuore di simboli pieno

14 Dicembre
In attesa