19 Dicembre 2014

Il Papa, i bambini e l'amicizia con Gesù

Tempo di lettura: < 1 minute

gesù bambiniNel’incontro con i bambini dell’Azione cattolica, papa Francesco, ha dispensato ai piccoli alcuni suggerimenti: «non arrendersi mai», perché Gesù ha «pensato il vostro cammino» da costruire con tutti. Essere solleciti con i poveri e interessarsi alle loro necessità; amare la Chiesa, nei suoi sacerdoti e nella comunità, mettendo a servizio delle parrocchie e dei fratelli «tempo, energie, qualità e capacità»; «essere apostoli di pace e di serenità» nelle famiglie e altrove, ricordando che Gesù ha detto che «tutto è possibile a coloro che hanno fede».

Riportiamo per esteso invece il quinto suggerimento: «Parlare con Gesù. La preghiera: parlare con Gesù, l’amico più grande che non abbandona mai, confidare a Lui le vostre gioie e i vostri dispiaceri. Correre da Lui ogni volta che sbagliate e fate qualcosa di male, nella certezza che Lui vi perdona. E parlare a tutti di Gesù, del suo amore, della sua misericordia, della sua tenerezza, perché l’amicizia con Gesù, che ha dato la vita per noi, è un evento tutto da raccontare».