14 Settembre 2012

La discesa in campo di Renzi: "Voglio anche i voti del centrodestra"

Tempo di lettura: < 1 minute

A Verona Matteo Renzi lancia ufficialmente la sua sfida a Pierluigi Bersani e si candida alle primarie del Partito democratico. Il rottamatore, fautore di un ricambio generazionale all’interno del Pd, si dice certo di poter attrarre voti del centrodestra in caso di vittoria nelle primarie. E critica con forza l’idea di un pd con asse spostato a sinistra: no ad alleanze con l’Italia dei valori di Di Pietro e con il Sel (Sinistra ecologia e libertà) di Vendola.