9 Settembre 2012

Monti e Van Rumpuy: "Vertice straordinario contro gli euroscettici"

Tempo di lettura: < 1 minute

Incontro tra Mario Monti e Herman Van Rumpuy a Villa d’Este incentrato sulla recente decisione della Bce di acquistare bond illimitati per salvare gli Stati dell’eurozona in crisi. Al termine della riunione, conferenza stampa a Cernobbio, nella quale i due, con un comunicato congiunto, hanno ipotizzato un vertice straordinario dei capi di Stato europei. L’idea nasce per far fronte al vento di populismo ed euroscetticismo che circola in seno agli Stati europei e che rischia di diventare tempesta.