8 Settembre 2012

Putin non cambia idea sulla Siria

Tempo di lettura: < 1 minute

Lunga intervista Vladimir Putin a Russia Today nella quale il Presidente russo ha dichiarato di non avere intenzione di cambiare idea sulla Siria: «Oggi qualcuno sta usando i miliziani da Al Qaeda per raggiungere i propri obiettivi in Siria, ma questa è una politica molto pericolosa e poco lungimirante», ha detto. E ha aggiunto: «Siamo assolutamente certi, e abbiamo fonti a Damasco che ce lo confermano, che il governo siriano sta prendendo tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza dell’arsenale chimico: e di sicuro escludiamo che la Siria possa usarle per scopi bellici». L’eventuale uso di armi chimiche da parte del regime di Damasco, o la loro consegna ai miliziani di Hezbollah in Libano, sarebbe motivo di intervento di Israele e delle forze occidentali. Nell’intervista, Putin ha poi ribadito la necessità di un dialogo vero tra tutte le parti del conflitto, per porre fine al conflitto.