23 Dicembre 2013

Cuba, la svolta di Ràul Castro "Rapporti civili con Washington"

Tempo di lettura: < 1 minute

Intervenendo alla sessione di fine anno del Parlamento cubano, Raùl Castro ha parlato dell’esigenza di ritornare a più «civili» rapporti con gli Stati Uniti. E ha spiegato: «Se vogliamo fare progressi nelle relazioni bilaterali dobbiamo imparare a rispettare le reciproche differenze e imparare a convivere pacificamente». Il discorso del presidente cubano arriva dopo la storica stretta di mano con Barack Obama ai funerali di Nelson Mandela ed è stato ripreso, particolare non indifferente, dalla Bbc. Todo cambia.