29 Agosto 2012

La confidenza di Hollande: "La Germania vuole che l'Italia chieda aiuto"

Tempo di lettura: < 1 minute

Incontro all’Eliseo, a fine luglio, tra Monti e Hollande, durante il quale il premier francese avrebbe detto all’omologo italiano: «”Noi siamo contrari ma è bene che tu sappia che i tedeschi mi dicono che vorrebbero che anche l’Italia, oltre alla Spagna, chiedesse formalmente aiuti”. Nei giorni successivi, anche se non è apparsa come una risposta ai tedeschi, il governo – attraverso il presidente del consiglio Monti e il ministro dell’economia Vittorio Grlli – ha ripetuto che l’Italia non intende chiedere aiuti, lasciando intuire che una cosa è la Spagna, altra cosa è l’Italia». La  richiesta italiana avrebbe ottenuto due benefici alla Germania: «Nella Germania che conta nessuno si fida del dopo Monti e in ogni caso, per la Merkel, un altro Paese Mediterraneo sottoposto alla “griglia” comunitaria e alle condizioni tedesche, sarebbe stato un ottimo viatico per la sua campagna elettorale».