11 Ottobre 2013

Gelli deve pagare 17 milioni al Fisco Sigilli a villa Wanda

Tempo di lettura: < 1 minute

La villa del venerabile maestro della Loggia P2 Licio Gelli è stata sequestrata a causa di un’evasione fiscale cospicua del suo proprietario. Villa Wanda evoca tante cose, come tante cose evoca questo sequestro verso una persona che ha avuto, e ha, un ruolo di primo piano nei destini dell’Italia e oltre. Un sequestro che ricorda, di lontano, un po’ la vicenda di Al Capone, sfuggito a tante incriminazioni e finito in carcere infine solo per frode fiscale. 

In ogni caso pare che l’uomo potrà continuare a dimorare nella sua villa come ospite di Equitalia… Ultranovantenne, la sua vicenda umana è legata alla P2, della quale nonostante le tante inchieste è riuscito a preservare gli oscuri segreti. Primo fra tutti: se esisteva la P2 è ovvio che ci fosse anche una P1. Che fine ha fatto? E quale ruolo ha giocato nelle vicende italiane?