25 Settembre 2013

Domenica debutta la messa ballata

Tempo di lettura: < 1 minute

L’articolo della Stampa rende nota un’iniziativa di Torino spiritualità, che nell’ambito dei suoi lavori lancia l’idea di accompagnare la messa con danze. L’iniziativa è illustrata con dovizia di particolari, compreso il fastidio dei fautori di questa innovazione per i banchi presenti nelle chiese, che rendono impossibile ai fedeli unirsi alle danzatrici posizionate presso l’altare.

Eugenio Costa, liturgista e musicista, spiega che l’idea data anni, ma «abbiamo preso coraggio dopo aver visto i vescovi accennare dei passi di danza, per la verità un po’ goffi, durante la recente visita del Papa in Brasile» (anche se in realtà la danza ecclesiale carioca era avvenuta al di fuori dello spazio liturgico). Ci limitiamo a sorridere immaginando le reazioni dei fedeli, dei sacerdoti e delle autorità ecclesiastiche che certo non mancheranno.