17 Luglio 2013

Gesù ci chiede una cosa sola: "Prendi anche tu la Madonna come tua Madre"

Tempo di lettura: 2 minuti

… E al discepolo: “Ecco tua Madre”.

Messa in onore della Madonna del Carmelo celebrata dal cardinale Leonardo Sandri presso la Chiesa di Santa Maria in traspontina. Nell’omelia, la cui sintesi è stata riportata dall’Osservatore romano del 18 luglio, parlando dell’obbedienza degli apostoli, di Maria e dei discepoli, ha detto: «In questo incrocio di esistenze che ascoltano e obbediscono alla volontà di Dio siamo posti anche noi oggi. Gesù ci chiede questa sola cosa: “Prendi anche tu la Madonna come la tua propria Madre, falle spazio, accoglila nella tua dimora, nel tuo cuore e lei ti indicherà il cammino sicuro per arrivare a me».

Il cardinale ha poi ripreso una passo di un’omelia pronunciata da Giovanni XXIII per la stessa festività, sempre nella stessa chiesa, nel 1962. Così, allora, il Papa: «Ebbene, fra il Vaticano, San Pietro e il mondo, fra l’asprezza, fra le difficoltà… ecco in mezzo la Madre: la Madonna del Carmelo… la devozione per Lei diventa una necessità, e direi una violenza dolcissima che ci porta la Madonna del Carmine […]. Nel cuore del Papa, come nel cuore del fanciullo innocente che va alla prima comunione, il culto di Maria… è veramente saggio, è veramente raggio del cielo».

E, iniziando a parlare, il porporato aveva detto: «La nostra preghiera giunga anche alla terra ove sorge il Monte Carmelo, e alle regioni limitrofe del Medio Oriente, particolarmente la Siria. Ottenga la cessazione dei conflitti e delle violenze, il dono della pace e la riconciliazione dei popoli, il ritorno a casa per i profughi e gli esiliati». Titolo dell’articolo: Pace e riconciliazione in Siria.