8 Agosto 2012

Nigeria, nuova strage in chiesa. Massacrati mentre cantavano

Tempo di lettura: < 1 minute

Un commando di uomini armati ha fatto irruzione in una chiesa del gruppo cristiano Deeper life bible church riuniti in una chiesa nel villaggio di Kogi, a 250 km dalla capitale Abuja e ha fatto fuoco. Diaciannove le vittime, anche se si teme che il numero possa aumentare a causa delle condizioni di alcuni feriti. É l’ennesimo attentato contro la comunità cristiana della Nigeria. Ma le autorità ecclesiastiche a più riprese hanno spiegato che non si tratta di attacchi motivati da odio religioso, dal momento che musulmani e cristiani convivono pacificamente nel Paese, piuttosto di azioni mirate a destabilizzare la Nigeria da parte di terroristi che agiscono con finalità politiche ed economiche.