24 Giugno 2013

Scandalo pedofilia nella Curia romana

Tempo di lettura: < 1 minute

Sta collaborando con i magistrati don Patrizio Poggi, l’ex parroco del san Filippo Neri già condannato per pedofilia. E sembra, almeno stando a quanto scrive il Corriere della Sera, che abbia fatto nomi di altri sacerdoti e presuli che facevano parte del giro. Nessun nome nell’articolo, che deve essere preso con serietà, dal momento che lo scandalo della pedofilia da parte di alcuni prelati è ormai cronaca accertata, ma anche con certa prudenza, dal momento che spesso su questi temi si creano scandali ad arte, senza alcun fondamento reale.

Parla di un giro di prostituzione minorile, il sacerdote, coordinato da un ex carabiniere, che si snodava per le vie di Roma, lambendo il Vaticano. Sono rivelazioni da verificare, che certo destano scandalo.

A destare ulteriore interesse anche una nota a margine dell’inchiesta: l’organizzazione vendeva ostie consacrate a beneficio di sette sataniche. Reato minore per la giustizia ordinaria, che quindi non scaverà più di tanto in questa direzione, ma per la Chiesa è gravissimo. E che i due crimini siano legati non desta grande stupore. Satanismo e pedofilia spesso sono accomunati da legami profondi e, per chi vi incappa, di difficile recessione.