7 Agosto 2012

Germania, Monti sotto attacco

Tempo di lettura: < 1 minute

Critiche al premier italiano dalla Germania. A suscitare polemiche una frase dell’intervista a Der Spiegel nella quale Monti aveva sostenuto che «se i governi seguissero esclusivamente le decisioni dei parlamenti la rottura della Ue sarebbe più probabile della sua integrazione». Frase che la stampa tedesca ha giudicato lesiva delle legittime prerogative, e sovranità, dei parlamenti nazionali. In serata la rettifica del primo ministro italiano che ha chiarito come i parlamenti costituiscono «una legittimazione democratica fondamentale», tanto «nel processo europeo» quanto a livello nazionale.