29 Maggio 2013

Notes, 29 maggio 2013

Tempo di lettura: < 1 minute

Liturgia. Segnaliamo l’articolo del cardinale Godfried Danneels nella rubrica Chiesa, perché i suoi brevi cenni alla liturgia confortano quanti, poveri fedeli, si trovano a partecipare a messe in cui il celebrante diventa l’attore principale di quello che è invece un bellissimo mistero divino. E perché la bellezza della liturgia appartiene a quella tradizione cristiana che conforta il cuore e suscita interesse e nostalgia anche nei lontani. Tema non secondario quello della celebrazione liturgica e delle tante derive che ne offuscano il volto nell’ambito della Chiesa cattolica, molto più che lo Ior o altro. E che appare ancora più cruciale in un momento in cui si vanno ad accorciare (almeno è nelle speranze di Papa Francesco e di quanti amano la Chiesa del Signore) le distanze con la Chiesa Ortodossa, dove la liturgia eucaristica non ha conosciuto derive autoreferenziali, per usare una parola cara al nuovo vescovo di Roma.

13 Agosto
Buone vacanze
2 Novembre
Del ritornare
30 Marzo
Buona Pasqua