Mondo
1 Luglio 2022

Il messaggio di Zelensky e la magia di Stoltenberg

Zelensky ha inviato un messaggio a Putin tramite il presidente indonesiano Joko Widodo, che lo ha incontrato prima di approdare a Mosca. Secondo la BBC si tratterebbe di una nota, ma il portavoce del Cremlino, al quale è arrivato, ha precisato che si tratta di un messaggio verbale, senza specificarne il contenuto, evidentemente troppo delicato per esser dato in pasto al mondo

Mondo
1 Luglio 2022

I doppi standard dell'Occidente e lo sgombero di Snake Island

La Turchia ha ottenuto quel che voleva e ha tolto il veto all'ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato. Per dare il suo placet, Erdogan ha chiesto che la Feto, accusata del tentato golpe in Turchia del 2016, e soprattutto i movimenti curdi siano inseriti nella lista dei cattivi. Ricordiamo come i democratici profusero la loro indignazione ai media quando Trump tentò di

Mondo
30 Giugno 2022

Il vertice Nato e il primo viaggio di Putin all'estero

Sul New York Times, Anton Troianovski si produce in un'analisi molto interessante della visita di Putin in Turkmenistan, il suo primo viaggio all'estero dopo l'invasione dell'Ucraina, svoltosi in parallelo al vertice Nato di Madrid, come una sorta di risposta allo stesso. Nel corso della visita, che precedeva il vertice con i Paesi che si affacciano sul Mar Caspio, Putin è

Mondo
30 Giugno 2022

Il sostegno incondizionato all'Ucraina semina dubbi

La Nato mostra i muscoli e al vertice di Madrid ridisegna la sua strategia volta al confronto con la Russia, mentre gli Stati Uniti inviano più forze in Europa. L'Ucraina "sarà sostenuta per tutto il tempo necessario", è lo slogan che rimbalza sui giornali, che se, da una parte, appare una nuova dichiarazione di supporto senza limiti, dall'altra interpella. Necessario a

Mondo
29 Giugno 2022

Stati Uniti: Trump sotto le bombe