Riquadri

28 luglio

Vincent Van Gogh, Iris viola

Sino al 17 agosto al Metropolitan di New York è aperta una piccola mostra che è un vero "colpo al cuore": sono stati radunati infatti i quattro quadri con mazzi di fiori che Van Gogh dipinse agli inizi di maggio del 1890, mentre era ricoverato nell'ospedale psichiatrico

18 luglio

Jean-Michel Basquiat, Tobacco versus Red Chief

In questi giorni a Milano, alla Galleria d’Arte Moderna, è esposto uno dei quadri più noti di Jean-Michel Basquiat. Basquiat è un artista da leggenda, una sorta di meteora che ha attraversato il mondo dell’arte negli anni '80, morendo a 27 anni per overdose. Basquiat, che

10 luglio

Lorenzo Lotto, Presentazione al Tempio

Gli ultimi anni della sua vita Lorenzo Lotto li trascorse come oblato nel convento della Santa Casa a Loreto: destino imprevisto per uno dei più grandi artisti del Rinascimento italiano. Ma Lotto è artista anomalo, controcorrente, inquieto, spesso sconfitto. Nato nella Venezia

30 giugno

Antonio Ligabue, Autoritratto

Il nome di Antonio Ligabue, geniale protagonista, tanto sfortunato quanto popolare, dell’outsider art, è indissolubilmente legato a Gualtieri, il paese emiliano dove visse quasi tutta la sua epopea. E oggi Gualtieri gli dedica una mostra che riscatta le tante mostre

17 giugno

Donatello, Crocifisso

Un grande Crocifisso, una scultura monumentale in legno dipinto, che dal 1512 – anno del prodigioso sanguinamento raccontato dalle cronache – è stato gelosamente custodito in una cappella a lui dedicata, nella chiesa di Santa Maria dei Servi a Padova. Era poco riconoscibile

5 giugno

Raffaello, Madonna Tempi

Ci sono artisti, anche grandi, su cui a volte pesano stereotipi che li rendono distanti al nostro sguardo. Uno di questi, è certamente Raffaello: troppo bello, troppo perfetto, al punto da apparire lontano e un po’ raggelante. Ma un conto è lo stereotipo, favorito anche da

23 maggio

Paul Gaugin “Quando ti sposi?”

A Basilea è in corso una bellissima mostra su Paul Gauguin. Tra le opere, tutte di altissimo livello, c’è anche Nafea faaipoipo (Quand te maries-tu?), il quadro dipinto nel 1892 che qualche mese fa è stato comperato, in trattativa privata, a 300milioni di dollari da un

per sostenere il piccolenote