Postille

4 luglio

L’incontro tra Trump e Putin e il nervosismo di Netanyahu

Fervono i preparativi per l'incontro tra Trump e Putin del 16 luglio a Helsinki. Ieri il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha telefonato al suo omologo russo Serghej Lavrov per parlare della "stabilità strategica" del mondo. Tema di attualità, stante che negli

3 luglio

Siria: la guerra di Daraa e il Golan

L'offensiva dell'esercito siriano nella provincia di Daraa, nel Sud del Paese, suscita nervosismo in Israele, che ha allertato il suo esercito e ha mandato un messaggio inequivocabile ad Assad: se i militari di Damasco entrano nella zona de-militarizzata istituita con gli

2 luglio

Mondiali in Russia: perde il Circo vince il calcio

Forse nostalgici del calcio di una volta, viviamo la sconfitta di Argentina e Portogallo (e altre) ai mondiali come una sorta di rivincita. Il calcio del duopolio Per anni abbiamo assistito al monopolio bipolare del pallone d'oro, assegnato a Messi e Ronaldo in esclusiva,

2 luglio

L’India, gli S-400 e il vento nuovo d’Oriente

L'india persegue l'acquisto degli S-400 russi. Giovedì scorso, il ministero della Difesa ha infatti deciso in tal senso. Ora sta al ministero delle Finanze e, in ultima istanza, al gabinetto per la Sicurezza nazionale, presieduto dal primo ministro Narendra Modi, approvarne

28 giugno

Kushner e lo strano piano di pace israelo-palestinese

Jared Kushner, ragazzo di belle speranze prestato alla politica grazie al matrimonio con la figlia di Donald Trump, prova a dar concretezza al suo piano di pace israelo-palestinese. E lo fa con un tour mediorientale, nel quale i palestinesi hanno rifiutato di

28 giugno

Calcio: vince la pax coreana, perde la grande Germania

La Germania fuori dai mondiali di calcio al girone iniziale è evento storico. E come tale porta con sé qualcosa di simbolico che dà un valore più alto e profondo a quanto accaduto. Vince la pax coreana C'è chi paragona la sconfitta tedesca a quella dell'Italia nel '66,

27 giugno

Oscilla di nuovo il rosario della Madonna di Pompei

Come già successo il 15 aprile scorso, il rosario della statua della Madonna che sta in cima alla facciata della Madonna di Pompei ha preso a oscillare. Così rimandiamo a un articolo che racconta questo recente, simpatico, episodio. Chi vuol leggerlo, cliccare qui.