Mondo

3 aprile

Netanyahu da Putin con le elezioni più facili alle porte

Giovedì Benjamin Netanyahu va da Vladimir Putin. Viaggio che avviene a soli cinque giorni dalle elezioni israeliane. Lunedì scorso era da Trump, visita nella quale si è visto regalare il Golan ma funestata da una nuova crisi a Gaza, che lo ha costretto a tornare di corsa

2 aprile

Le elezioni europee: variabile attesa per il governo d'Italia

La politica italiana è a un bivio. Si rincorrono dubbi se dopo le elezioni europee il governo terrà o è destinato a cadere. La tentazione Salvini e l'Opa di Bannon Analisti e politici parlano ormai apertamente di un Matteo Salvini tentato dall'ipotesi di un governo di

1 aprile

Presidenziali 2020: Biden fuori prima di correre?

Accuse di molestie sessuali per Joe Biden dalla vice-governatrice del Nevada Lucy Flores. Non vere e proprie avances, ma un comportamento invasivo e inappropriato quel che si rimprovera all'ex vicepresidente Usa, peraltro avvenuto a un comizio elettorale (un bacio sulla nuca

30 marzo

L'Italia, la Belt and Road e il New York Times

Sul New York Times un lungo articolo sull'adesione dell'Italia alla Belt and Road, avvenuto durante la recente visita del leader cinese Xi jjinping. "Con una mossa che segna il passaggio geopolitico da ovest a est - scrive Jason Horowitz Nyt -, l'Italia ha rotto con i suoi

30 marzo

Trump: sul Venezuela potrei parlare con Putin e Xi Jinping

Parlerò con "molte persone" sul Venezuela, a un "certo punto", "forse anche con il presidente Putin e con il presidente della Cina Xi Jinpng". Così ieri Donald Trump interpellato sulla crisi che attanaglia il Paese latinoamericano ( Cenno fugace, ma più significativo,

29 marzo

Trump e il nuovo ordine mondiale con Cina e Russia

Gli Stati Uniti avrebbero potuto avere "grandi relazioni" con Cina e Russia, ma il Russiagate ha gettato una luce sinistra sulle nostre intenzioni, vanificando la possibilità. Così Trump in un'intervista alla Fox. Un'intervista ad ampio respiro, rilasciata subito dopo esser

29 marzo

Il gioco di prestigio di Trump rilancia la "pax" coreana

Matteo Guenci Nonostante l’apparente fallimento del summit tra Donald Trump e Kim Jong-Un del 28 febbraio, è notizia di oggi l'annuncio di un incontro (fissato per l’11 aprile alla Casa Bianca) tra il presidente americano e il leader della Corea del Sud, Moon Jae-In, per