Mondo

17 settembre 2020

Usa: i giorni terribili del post elezione

Sulle presidenziali Usa continuano ad allungarsi ombre oscure. Una settimana fa l'istruttivo articolo di Fareed Zakaria sul Washington Post, che ricalcava scenari già adombrati nelle nostre note: il giorno delle elezioni Trump sarà in testa al conteggio dei voti, ma il

16 settembre 2020

L'accordo Israele - Paesi arabi: normalizzazione, non pace

Alla Casa Bianca, con un Trump trionfante, Netanyahu ha firmato l'accordo che normalizza i rapporti tra Israele e due Paesi del Golfo, Emirati Arabi Uniti e Bahrein, con quest'ultimo aggiunto in extremis per dare un senso reale all'intesa, che altrimenti avrebbe potuto apparire

15 settembre 2020

Navalny, Iran e altro: quando la narrazione è distruzione

La farsa dell'avvelenamento di Navalny rischia di avere conseguenze enormi in Occidente. Ad accusare Putin è soprattutto la Germania, dove l'oppositore dello zar russo è ricoverato. Tutto grida che Putin non c'entra nulla nella vicenda, a iniziare dal Novichok, che solo uno

14 settembre 2020

Coronavirus a Los Angeles già nel dicembre 2019?

Il Coronavirus circolava a Los Angeles nel dicembre 2019 prima che l'Organizzazione Mondiale della Sanità fosse a conoscenza di un insolito gruppo di casi di polmonite a Wuhan, in Cina? Sì, secondo una nuova analisi delle cartelle cliniche degli ospedali e delle cliniche

12 settembre 2020

Usa: meno guerre infinite e il controverso Accordo del secolo

Sono iniziati i colloqui ufficiali tra Stati Uniti e talebani per un accordo sull'Afghanistan, che dovrebbe portare a un disimpegno dei militari americani dal Paese dopo 19 anni. Tanti ne sono passati dall'intervento, ma anche dagli attentati alle Torri Gemelle e al

11 settembre 2020

11 settembre 2001: un passato ancora attuale

Le guerre al Terrore del post 11 settembre hanno prodotto almeno  37 milioni di sfollati dai Paesi in cui gli Usa sono intervenuti in maniera diretta o indiretta in questi anni di guerre al Terrore, che hanno interessato "Afghanistan, Iraq, Pakistan, Yemen, Somalia, Filippine,

10 settembre 2020

Beirut: dopo l'esplosione, un grande incendio al porto

Non c'è pace per il Libano. Un incendio di vaste proporzioni ha fatto rivivere ai cittadini di Beirut la tragedia di un mese fa, quando un'imponente esplosione ne ha devastato il porto, uccidendo quasi duecento persone e devastando palazzi e vite, tanti infatti sono ancora