Mondo

18 febbraio 2020

Il confronto con la Cina e la lotta nel cuore dell'Impero

"Nella competizione tra Stati Uniti e Cina su chi riuscirà a plasmare il mondo nel prossimo secolo, l'America sembra giocare per vincere". Inizia così Uri Friedman su The Atlantic, in un articolo nel quale annota la riluttanza degli alleati storici degli Stati Uniti a salire

17 febbraio 2020

Aleppo: riapre l'aeroporto

L'aeroporto di Aleppo  riaprirà ai voli mercoledì prossimo (Sana Agency). Notizia di rilevanza primaria dato che si tratta del secondo aeroporto della Siria, rimasto bloccato dall'inizio della guerra a causa del rischio di attacchi da parte dei terroristi. Troppo a ridosso

15 febbraio 2020

Soleimani non progettava attacchi contro gli Usa. È ufficiale

Il generale Qassem Soleimani non stava pianificando alcun attacco contro gli Stati Uniti. Il report della Casa Bianca che fu usato per avviare il raid che nel gennaio scorso uccise il generale iraniano, reso pubblica ieri, non fa alcuna menzione di tali minacce.

Così

14 febbraio 2020

Israele, l'annessione della Cisgiordania e le elezioni

Il Consiglio delle Nazioni Unite per i diritti umani ha identificato 120 imprese che hanno lavorato con le colonie israeliane costruite nei territori occupati della Cisgiordania. Un'iniziativa che ha suscitato reazioni indignate in Israele. La querelle su tali aziende è

13 febbraio 2020

Dopo Trump, l'establishement cerca di affondare Sanders

Bernie Sanders vince le primarie del partito democratico nel New Hampshire. Voto importante per capire cosa sta accadendo nel cuore dell'Impero. L'America sta vivendo il momentum post impeachement:. Trump ha vinto la partita e ora è un treno in corsa. I suoi avversari, di

12 febbraio 2020

Idlib. Erdogan minaccia di portare guerra a Damasco

Erdogan ha minacciato di attaccare la Siria se un solo soldato turco sarà ferito dall'esercito di Damasco che sta avanzando nell'area di Idlib, ancora in mano alla sezione siriana di al Qaeda. Nel caso, ha detto, il suo esercito avrebbe attaccato "liberamente" il territorio

11 febbraio 2020

E' sindrome Coronavirus. Ma l'influenza suina causò 400mila morti

Impazza la sindrome coronavirus, non solo una minaccia alla salute, ma anche panico dilagante prodotto di un bombardamento mediatico che non ha eguali nella storia recente delle pandemie, che pure si succedono da anni. Abbiamo accennato in altre note come l'allarme