Impressioni

14 novembre

Il grido di Pasolini per Sana’a

  Il 2 novembre veniva assassinato in maniera misteriosa Pier Paolo Pasolini. Lo ricordiamo con questo murales che abbellisce, di nascosto, un muro di Roma. E accennando a un'opera dell'artista, tra le più obliate.   Girato in una sola giornata, domenica 18

9 agosto

Il “miracolo della neve”

Il 5 agosto la Chiesa fa memoria della dedicazione della Basilica di Santa Maria Maggiore, la più antica chiesa d'Occidente dedicata alla Madonna.   In questa occasione, nella Basilica romana è uso rievocare il "miracolo della neve", legato alla nascita dell'edificio

22 luglio

La Madonna de Noantri

La foto raffigura la Madonna de Noantri, così come si vede, ed è venerata, nella chiesa di Sant’Agata in Trastevere. La tradizione racconta che nel 1535, dopo una forte tempesta, alcuni pescatori trovarono tale statua lignea sulle rive della foce del Tevere,

13 luglio

Re Federer

Pur non avendo vinto il recente torneo di WimbledonRoger Federer, l'immortale, ha incantato ancora. Quando nei quarti ha eliminato Marin Cilic, in una partita memorabile, vinta dopo essersi trovato sotto di due set.   La bellissima immagine del re Federer, la

5 luglio

Stelle

«L'uomo occidentale è talmente circondato da idee e bombardato da opinioni, concetti e strutture di informazione di ogni tipo, che diventa difficile fare esperienza di qualsiasi cosa senza il filtro di queste strutture. Il mondo naturale - la nostra fonte tradizionale di

21 giugno

Di sotto il cellophane

La foto di Massimo mi rimette davanti alcune pagine della vita di Clemente Rebora, così come le ricava dalle opere del grande poeta Fiammetta D'Angelo per un suo libro di prossima pubblicazione per le edizioni Studium. Il cellophane e la semplicità dell'immagine della

6 giugno

Primavera

Amara questa poesia primaverile senza titolo, tratta dalla bella antologia dell’editore Controluce, Nell’uomo, di Elena Clementelli, classe 1923 (coetanea di Calvino e Testori, ma per fortuna molto più longeva) che allude alla favola bella dannunziana, a tutti i miti