Come in cielo

17 febbraio

La Madonna del Conforto

«Voglio accendere il lume alla Gran Madre di Dio, l’ho acceso tante sere, voglio accenderlo anche questa sera». E, posta la lampada sotto l’immagine della Madonna, Antonio Tanti, insieme ad altri due calzolai aretini, Giuseppe Brandini e Antonio Scarpini,

20 dicembre

L'Avvento e l'attrattiva Gesù

  In questo ultimo scorcio di Avvento che ci separa dal prossimo Natale, pubblichiamo, come suggerimento di preghiera, una meditazione tenuta da don Giacomo Tantardini nell'Avvento del 1999 in occasione di un ritiro spirituale dei Memores Domini, associazione di laici

1 novembre

Joselito, il martire ragazzino (1)

È un giorno di settembre del 2008, a Sahuayo, città dello stato di Michoacán, Messico occidentale. Nella casa di una giovane e felice famigliola accade che Ximena Guadalupe Magallón Gàlvez di poche settimane di vita, un giorno, all’improvviso, perde conoscenza per via

31 ottobre

Joselito, il martire ragazzino (2)

(per leggere la prima parte cliccare qui) L'insistenza di Joselito per entrare nella fila dei cristeros alla fine viene accolta: nel 1927 José si arruola sotto gli ordini del generale Prudencio Mendoza, il cui gruppo confluisce in quello del  generale Rubén Guízar

26 settembre

San Gregorio Magno e i poveri

All’interno dell’oratorio di Santa Barbara al colle Celio, edificato sui piani inferiori di una casa romana, una massiccia tavola di marmo risalente al VI secolo attrae lo sguardo del visitatore. Proviene dal Laterano, l’antica sede del papa. Proprio attorno a

28 giugno

Pietro e Paolo: quella targa sulla via Ostiense

La via Ostiense, una delle tante vie delle capitale affollate di macchine, via-vai di gente e gas di scarico. Tra il risuonare di clacson e il rumore di fondo della città, può capitare di alzare gli occhi su un muro anonimo, giallo e ingiallito di tempo. Uno dei tanti

11 maggio

La Madonna che indica la strada

  «Millimetro per millimetro, riuscii a distaccare l'incollatura medioevale e vidi formarsi quei grandi occhi che tornavano alla luce... occhi che riflettevano gli ultimi bagliori del mondo antico... Di qui il turbamento di una creatura limitata e peccatrice come me, che mi