Come in cielo

14 luglio 2017

La Madonna del Carmelo, la “nuvoletta che sale dal mare”

«Una piccola nube, non più grande del palmo di una mano, salì dal mare. E subito il cielo si oscurò per le nubi e per il vento. La pioggia cadde a dirotto. E la siccità finì». A narrarlo è il I Libro dei Re (18, 44). Mistici ed esegeti, agli albori del cristianesimo, interpretarono

22 giugno 2017

San Pietro e la via Appia

Lungo la via Appia Antica, a Roma, circa un chilometro fuori da Porta San Sebastiano, nei pressi del bivio con la via Ardeatina, due edifici, una chiesa e una cappella circolare, costituiscono la memoria dell’episodio del Domine quo vadis? attribuito all’apostolo Pietro.   L'apostolo,

14 giugno 2017

Santa Cecilia e il Maderno

«Il 22 novembre 1599 Clemente VIII – seguendo otto cardinali che portavano a spalla la bara – scoppiò a piangere. E con lui pianse tutto il popolo romano “per l’ultima vista di un sì bello e tanto miracoloso corpo”. Era passato un mese ormai da quel mercoledì 20 ottobre in cui il

31 maggio 2017

La Madonna, il peccato e la tempesta del mondo

Il 31 maggio, alla fine del mese dedicato alla Madonna, la Chiesa celebra la festa della Visitazione della Beata Vergine Maria. Pubblichiamo la parte conclusiva di un'omelia che don Giacomo Tantardini ha tenuto in occasione di una messa celebrata nella cattedrale di Santa Maria Assunta ad

11 maggio 2017

La Bella Signora delle Tre Fontane

  Quella che presentiamo è la storia della Vergine della rivelazione, un'apparizione della Madonna che sarebbe avvenuta a Roma in tempi relativamente recenti. Usiamo il condizionale perché l'apparizione non è stata ancora riconosciuta ufficialmente dalla Chiesa, però è cara al popolo

12 aprile 2017

La Legge e i miracoli del Signore

«Quante volte s’è seduto dove stai tu adesso», pianse Lia amaramente, «e tutti quei miracoli… tutte le cose che diceva, non ve le ricordate più… quelle parole che ci mettevano una cosa, dentro, che non si sapeva cosa era.. e tornavamo a casa che piangevamo e che eravamo contente. E solo

13 marzo 2017

Per la Quaresima

In occasione della Quaresima pubblichiamo due brani tratti da una meditazione che don Giacomo Tantardini ha tenuto presso la Basilica di Sant'Antonio da Padova l'11 aprile del 2006.   «E allora quando il giovane ricco triste - triste come l’infelix del canto di prima su Giuda - si

17 febbraio 2017

La Madonna del Conforto

«Voglio accendere il lume alla Gran Madre di Dio, l’ho acceso tante sere, voglio accenderlo anche questa sera». E, posta la lampada sotto l’immagine della Madonna, Antonio Tanti, insieme ad altri due calzolai aretini, Giuseppe Brandini e Antonio Scarpini, s’inginocchia e inizia a

20 dicembre 2016

L’Avvento e l’attrattiva Gesù

  In questo ultimo scorcio di Avvento che ci separa dal prossimo Natale, pubblichiamo, come suggerimento di preghiera, una meditazione tenuta da don Giacomo Tantardini nell'Avvento del 1999 in occasione di un ritiro spirituale dei Memores Domini, associazione di laici consacrati al

1 novembre 2016

Joselito, il martire ragazzino (1)

È un giorno di settembre del 2008, a Sahuayo, città dello stato di Michoacán, Messico occidentale. Nella casa di una giovane e felice famigliola accade che Ximena Guadalupe Magallón Gàlvez di poche settimane di vita, un giorno, all’improvviso, perde conoscenza per via di una febbre molto