Mondo
9 agosto

Gaza: nuovi (e forti) venti di guerra

Scambio di colpi tra le forze armate israeliane e Hamas. E l'accordo di pace che sembrava alla portata pare sia andato in frantumi. Si respira aria di guerra. Tutto inizia martedì, quando, scrive Timesofisrael, una esercitazione di Hamas è stata equivocata e scambiata per un attacco alla frontiere di Gaza. Le Forze di Difesa israeliane (IDF) hanno così ucciso due

Mondo
8 agosto

Il conflitto in Afghanistan o della Guerra senza fine

La guerra in Afganistan è oggetto di in un meditato articolo di Fareed Zakaria, pubblicato la scorsa settimana dal New York Times. Uno scritto che prende le mosse dall'iniziativa dell'amministrazione Trump, che "sta cercando una soluzione negoziata con i talebani". Il lungo inverno dell'Afghanistan Una iniziativa salutata con gratitudine da Zakaria, che spiega come sia

Mondo
7 agosto

Italia: i tragici incidenti stradali del 6 agosto

Il camion bomba deflagrato a Bologna ha trovato eco nel mondo. Siti e giornali internazionali hanno riferito del tragico incidente avvenuto sull'autostrada A14, che, per fortuna, per miracolo e per tanti uomini di buona volontà subito intervenuti, non ha causato la strage che poteva essere. Un colpo di sonno del conducente la causa del disastro, che sulle prime tanti hanno

Mondo
7 agosto

Yemen: la Santa Alleanza tra Terrore e coalizione anti-Isis

C'è un accordo segreto tra i combattenti al Qaeda e la coalizione a guida saudita, sostenuta dagli Usa, che combatte i ribelli houti in Yemen. A rivelarlo è stata l'Agenzia Ap, in un report più che interessante. Yemen: l'accordo inconfessabile Nel documentato articolo, frutto di inchieste sul campo, si rivela come alcune vittorie contro il terrorismo, sbandierate da Ryad

Mondo
7 agosto

Gli Stati Uniti: una democrazia militare

"Gli Stati Uniti sono una democrazia militare. Hanno una enorme industria degli armamenti [...] che impiega centinaia di migliaia di persone, assicura il benessere delle regioni in cui le sue fabbriche sono installate, dispone a Washington di una lobby particolarmente efficace". Così Sergio Romano sul Corriere della Sera del 5 agosto. Sergio Romano e la democrazia

Mondo
6 agosto

Iran: sanzioni nuove e antiche

Sorprendente John Bolton sull'Iran. In una intervista alla Fox News, il Coonsigliere alla Sicurezza nazionale Usa sembra porgere un ramoscello di olivo a Teheran: "Potrebbero accettare l'offerta del presidente di negoziare, di rinunciare ai loro programmi sui missili balistici e sulle armi nucleari in modo pienamente e realmente verificabile, non  nei termini onerosi

Mondo
6 agosto

Venezuela: l'attentato a Maduro

Nicolás Maduro sabato scorso è scampato a un attentato, quando due droni carichi di esplosivo sono stati lanciati contro di lui. Le accuse di Maduro L'assassinio è fallito perché la guardia del corpo del presidente venezuelano è riuscita ad attivare contromisure elettroniche che hanno disturbato il controllo remoto dei velivoli senza pilota: privi di guida, sono

Di versi
6 agosto

Piccolenote: “prova titolo”

Dall'Associazione don Giacomo Tantardini. Riceviamo e pubblichiamo. Ci hanno chiesto una cortesia che è anche onore, ovvero quella di dare rilevanza pubblica, nel nostro piccolo ovvio, a un'iniziativa della Missione Effatà, che ci è cara per tanti  motivi. La Onlus, fiorita per germinazione spontanea all'ombra delle Congregazione delle suore salesiane

Mondo
3 agosto

Yemen: l'eccidio di Hodeida

Ieri un bombardamento aereo su un ospedale di Hodeida fa oltre 55 morti e 100 feriti. La guerra in Yemen incrudelisce. Più volte abbiamo accennato alla distrazione dei media mainstream su tale conflitto. Ben altra attenzione ha avuto la guerra siriana e in specie i cosiddetti "crimini di Assad" (nonostante dichiaratamente criminali, e terroristi, fossero tanti/tutti i suoi

Postille
2 agosto

Accordo Hamas - Israele?

C'è aria nuova in Palestina. Sembra sia vicino un accordo tra Hamas e Israele. Una svolta. Erano giorni che la possibilità era nell'aria, nonostante gli scontri al confine della Striscia. E sembra proprio sia arrivato il momento. La lunga contesa di confine tra Israele e Hamas Netanyahu, scrive Haaretz, ha cancellato in tutta fretta un viaggio in Colombia per seguire da