Mondo
6 febbraio 2020

Trump assolto e Sanders un po' meno «fregato»

Il Senato assolve Trump, come da destino manifesto. Il presidente incassa una vittoria ancora più decisiva di quella del Russiagate, dato che lo proietta alle presidenziali di novembre sotto una luce nuova. Dopo lo scacco subito col Russiagate, quando lo si voleva impicciare in una frode elettorale in danno degli americani alle presidenziali del 2016 (consumata in combutta

Mondo
5 febbraio 2020

Iowa: Sanders «fregato» di nuovo. Come previsto da Trump...

Grande confusione sotto il cielo dello Iowa, dove si è svolto un voto cruciale per scegliere il candidato democratico che dovrà contendere a Trump la Casa Bianca nel 2020. Con eccezioni che confermano la regola, il candidato che vince in Iowa fa sua la corsa per la nomination (vedi BBC). Iowa, la "sorpresa" Buttigieg Sanders era dato come super-favorito in Iowa. Politico

Mondo
1 febbraio 2020

Brexit e impeachement Trump, un mondo cambiato

L'ufficialità della Brexit arriva nel giorno dell'assoluzione de facto di Trump dall'impeachement. E il mondo cambia. La guerra sorda e feroce che dal 2016 lo sta attraversando, causando sconvolgimenti geopolitici di rilevanza globale, si può dire chiusa in via definitivamente provvisoria. Dopo la vittoria del Leave al referendum sulla Brexit e la successiva vittoria di

Mondo
31 gennaio 2020

Il coronavirus, epidemia globale e, per alcuni, un'opportunità

Per 'Organizzazione mondiale della Sanità l'epidemia da coronavirus è ora "un'emergenza sanitaria di interesse internazionale". Un passo evitato finora e obbligato dai casi riscontrati in altri Paesi, che però, è bene sottolinearlo a fronte di tanto allarme, che sono pochi e senza vittime. Così l'Oms:  si sono riscontrati "83 casi in 18 paesi. Di questi, solo 7 non

Mondo
31 gennaio 2020

Trump: l'impeachement sembra destinato a chiudersi

Colpo ferale per l'impeachement: il senatore repubblicano Lamar Alexander, poco prima del voto al Senato sulla possibilità di ammettere nuovi testimoni, dichiara che nonostante ritenga inappropriati i comportamenti di Trump, voterà contro (New York Times). La questione dell'ammissione di nuovi testimoni nel procedimento è cruciale per il successo dell'iimpeachement, dato

Mondo
30 gennaio 2020

La Brexit e l'impeachement di Trump: è Black Friday

Venerdì si annuncia come una sorta di Black Friday geopolitico. Inizierà ufficialmente la Brexit e si voterà se ammettere o meno testimoni nel procedimento di impeachement contro Trump, passaggio fondamentale della procedura. Due vicende parallele, ma strettamente intrecciate. E che non a caso hanno nello stesso giorno una scadenza cruciale. La Brexit e il Senato

Mondo
29 gennaio 2020

L'Accordo del Secolo e l'incriminazione di Netanyahu

Un Trump simil-sorridente e un raggiante Netanyahu hanno esposto al mondo il cosiddetto Accordo del Secolo, che, asseriscono, dovrebbe porre fine alla controversia israelo-palestinese, ma che fin da subito l'ha invece accesa al parossismo, dato il rigetto totale da parte dei palestinesi ai quali l'Accordo è imposto inaudita altera parte.

Mondo
28 gennaio 2020

Benny Gantz e Netanyahu, il duello del Secolo

Dopo aver incontrato Netanyahu, Trump incontra anche il leader dell'opposizione centrista Benny Gantz. È la prima volta che Gantz incontra il presidente americano, in quella che appare una sorta di visita di Stato, nonostante egli guidi l'opposizione centrista in opposizione all'attuale governo. Un'immagine a suo modo icastica, dato che da più di un decennio il mondo si

Note di Sport
28 gennaio 2020

In morte di Kobe Bryant, la stella dell'Nba di importazione italiana

Di solito non dedichiamo spazio alla cronaca, ma per Kobe Bryant, la stella del basket - e dei Los Angeles Lakers, maglia che non ha mai voluto cambiare - e per le altre vittime dell'incidente aereo occorso domenica sera, facciamo un'eccezione che conferma la regola. Ciò perché ci ha colpito e commosso un articolo del Washington Post dedicato all'astro del Basket

Mondo
27 gennaio 2020

L'accordo del secolo, Netanyahu e l'impeachement di Trump

Trump sta per rendere pubblico il cosiddetto "Accordo del Secolo", immaginato per chiudere l'annosa controversia israelo-palestinese.

Tale Accordo ha suscitato accese controversie sia nel mondo che in Israele, dato che da quanto rivelato non fa altro che sancire l'annessione di gran parte delle terre dei palestinesi a Israele, relegando i primi in un'area autonoma priva di