Mondo
10 ottobre 2019

La Turchia contro i curdi siriani: una tragedia annunciata

L'offensiva turca nel Nord-Est della Siria è iniziata. Dopo intensi bombardamenti, le forze di terra hanno attraversato il confine. Una nuova guerra ha inizio. Il placet all'operazione è arrivato dopo una telefonata tra Erdogan e Trump il 7 ottobre, quando il presidente americano ha ceduto alle pressioni del suo omologo turco, che da tempo premeva per l'operazione. Il

Mondo
9 ottobre 2019

L'ayatollah Khamenei: l'islam sciita rigetta la bomba nucleare

L'ayatollah Khamenei ha definito "haram", cioè proibita dalla fede islamica, la bomba nucleare. E tale essendo la sua natura, ne è proibito il perseguimento (agenzia Irna). L'anatema della guida suprema dell'islam sciita è calato come parola definitiva nella sede più appropriata, cioè nell'ambito di un incontro con l'élite accademica e scientifica dell'Iran. "La

Riquadri
9 ottobre 2019

Andrea Mantegna, La Madonna della Tenerezza

È uno di quei casi in cui il titolo calza alla perfezione con l’opera: La Madonna della tenerezza. Si tratta di un disegno a penna e inchiostro su pergamena con il fondo dipinto a tempera, che viene riferito ad Andrea Mantegna (anche se non tutti sono d’accordo). Certamente la matrice è una straordinaria incisione del grande artista, che ha “inventato” questo

Mondo
9 ottobre 2019

La Turchia in Siria rischia il Vietnam

L'offensiva turca contro i curdi nel Nord-Est della Siria è pronta. I turchi hanno iniziato i bombardamenti che anticipano l'ingresso delle truppe. E oltre al territorio siriano i suoi jet hanno preso di mira il Sud dell'Iraq, anch'esso controllato dai curdi, con mossa che indica gli ampi obiettivi di Ankara. Trump ha dato ordine ai militari americani di non interferire,

Mondo
7 ottobre 2019

Trump: ritiro dalla Siria e fine delle «ridicole guerre infinite»

"È giunto il tempo di uscire da queste ridicole guerre senza fine". Con queste parole, affidate al solito tweet, Trump ha annunciato il suo placet all'operazione turca nella Siria settentrionale contro le forze curde legate a Washington. Un'operazione che Erdogan pianifica da tempo e rimandata per non entrare in contrasto con gli Stati Uniti, con i quali il 

Mondo
7 ottobre 2019

Trieste, Parigi: la polizia nel mirino

Giovedì scorso un agente di polizia, Michael Harpon, ha ucciso quattro colleghi a Parigi. Due giorni dopo, sabato, un uomo di origini dominicane ha assassinato altri due agenti a Trieste. Due eccidi inquietanti, avvenuti in rapida successione, che hanno in comune non solo l'obiettivo, cioè degli uomini preposti alla sicurezza dei cittadini, ma anche il fatto che si sono

Mondo
5 ottobre 2019

Il climate-change come arma di distrazione e distruzione di massa

Il climate-change come arma di distrazione di massa. Questo il senso di un articolo di Anshel Pfeffer su Haaretz, che commenta una dichiarazione sull'ultima assemblea generale dell'Onu di Danny Danon, ambasciatore di Israele presso le Nazioni Unite. Il climate-change, ha dichiarato Danon, "è importante e dovremmo discuterne di più, ma, dal nostro punto di vista, un grande

Mondo
5 ottobre 2019

Una guerra Iran-Israele non è nell'orizzonte immediato

"Una guerra tra Iran e Israele non è imminente". Così Amos Harel su Haaretz. Cenno che conforta in mezzo a tanti segnali oscuri. Il cronista israeliano accenna alla recente denuncia delle autorità iraniane, che affermano di aver sventato un complotto arabo-israeliano volto ad assassinare il generale Qassem Soleimani, guida carismatica delle Guardie rivoluzionarie,

Chiesa
4 ottobre 2019

Il Papa assediato

Il Papa ha chiesto di pregare per lui perché "assediato". Diversi i segni di tale assedio, dalla minaccia ricorrente di uno scisma agli scandali che si susseguono di continuo, dalla pedofilia alle vere o asserite malefatte di presuli che lavorano in Vaticano. Francesco cerca di fare quel che può, avvalendosi di collaboratori sui quali ha riposto fiducia, qualcuno dei

Mondo
3 ottobre 2019

In Iraq soffia il vento del regime-change

L'Iraq è sconvolto da una improvvisa sollevazione popolare, iniziata circa tre giorni fa. Migliaia di manifestati hanno imperversato in diverse città. Le proteste sono dirette contro la corruzione e le scelte politiche del governo. Finora si sono registrati 21 morti negli scontri di piazza, mentre centinaia sono i feriti e le persone arrestate. Più che interessante un