Chiesa
20 luglio 2017

La Chiesa nella tempesta

Un nuovo scandalo ha scosso i pilastri della Chiesa, quello degli abusi commessi sui ragazzi del Coro di Ratisbona. Uno scandalo benedetto, perché oportet ut scandala eveniant.   E però, invece di rallegrarsi per l'opera di pulizia che la Chiesa sta realizzando, unica istituzione al mondo che ha intrapreso questa strada (anche se non certo l'unica funestata da tale

Mondo
20 luglio 2017

Netanyahu, Orban e il filantropo Soros

È stato un «errore», anzi un «peccato» la «collaborazione dell'Ungheria con i nazisti». Lo ha detto ieri il premier ungherese Viktor Orbán incontrando il suo omologo israeliano Benjamin Netanyahu in visita a Budapest. «Non deve accadere mai più. L'Ungheria proteggerà il suo popolo», ha aggiunto Orbán.   Dalla caduta del Muro di Berlino, quella di

Mondo
20 luglio 2017

Trump: non più armi ai “ribelli” siriani

«L’accordo del 7 luglio sulla Siria fra Stati Uniti e Russia prevede anche la fine del controverso programma di addestramento dei ribelli anti-Assad da parte della Cia. Secondo il Washington Post, ieri il presidente americano Donald Trump ha dato ordine di sospenderlo». Così Giordano Stabile sulla Stampa del 20 luglio.   Nell'articolo si legge che l'America ha

Postille
18 luglio 2017

Il pragmatismo di Trump (e dei suoi generali)

  L'amministrazione Trump lunedì ha rinnovato l'accordo sul nucleare iraniano nonostante fossero tante le voci contrarie. Tra queste, quelle di quattro senatori repubblicani (tra cui i due ex candidati alla Casa Bianca Marco Rubio e Ted Cruz), che avevano redatto una missiva contraria al rinnovo.   L'accordo, siglato dall'amministrazione Obama, deve essere

Chiesa
18 luglio 2017

La Sindone: si tratta di un uomo torturato

Una nuova ricerca sulla Sindone condotta da due istituti del Cnr, ovvero l’Istituto Officina dei Materiali (IOM-CNR) di Trieste e l’Istituto di Cristallografia (IC-CNR) di Bari, che hanno lavorato assieme al Dipartimento di Ingegneria industriale dell’Università di Padova, indica che il corpo che è stato avvolto in quel lino ha subito violenti traumi prima di

Mondo
17 luglio 2017

Siria: il nodo Deir Al-Zour

«"La partita decisiva in Siria è per il controllo di Deir Al-Zour": a fotografare quanto sta avvenendo sul campo di battaglia è David Petraeus, l’ex generale americano che guidò la Cia, riferendosi alla maggiore città della Siria Orientale teatro di un duello per procura fra Washington e Teheran da cui dipendono i futuri equilibri in Medio Oriente».  Inizia così

Mondo
17 luglio 2017

La profezia americana sul processo Andreotti

Sulla Repubblica del 17 luglio, Attilio Bolzoni e Salvo Palazzolo pubblicano documenti riservati dell'ambasciata americana a Roma relativi agli anni delle stragi di mafia e a un incontro riservato con il presidente del consiglio Giulio Andreotti. Pur se un po' (inevitabilmente) pervaso dall'aura che circonda la figura di Andreotti, la leggenda nera alimentata da decenni di

Postille
17 luglio 2017

Monete complementari e dintorni

  Le cronache di questi giorni stanno portando alla ribalta notizie riguardanti monete complementari e criptovalute, in altre parole forme diverse di monete elettroniche.   Ai più risulteranno sconosciute, eppure qualcuno avrà notato che le notizie su queste nuove monete hanno soppiantato le controversie riguardo l'uscita dall'euro. Un caso? Chissà!   Ma

MondoPostille
14 luglio 2017

Marcon e Trump: convergenze sulla Siria

«Tante cose importanti sono successe in questa visita parigina di Donald Trump, invitato a festeggiare la ricorrenza della révolution  da Emmanuel Macron». Inizia così un pezzo che ho scritto per gli Occhi della guerra e che spiega quanto emerso in questo viaggio in terra francese, che ha offerto a Trump l'occasione per rompere l'isolamento internazionale e fuggire

Come in cielo
14 luglio 2017

La Madonna del Carmelo, la “nuvoletta che sale dal mare”

«Una piccola nube, non più grande del palmo di una mano, salì dal mare. E subito il cielo si oscurò per le nubi e per il vento. La pioggia cadde a dirotto. E la siccità finì». A narrarlo è il I Libro dei Re (18, 44). Mistici ed esegeti, agli albori del cristianesimo, interpretarono quella “piccola nube” come l’immagine profetica della Madonna che, con la

per sostenere il piccolenote