24 giugno 2019

Kim elogia la lettera di Trump: contenuto eccellente

Kim Jong-unKim Jong-un ha dichiarato di aver ricevuto una lettera personale di Donald Trump dal “contenuto eccellente”. E il giornale nordcoreano che ha pubblicato la notizia, Rodong, ha corredato l’articolo con una foto del presidente intento a leggere la missiva.

Un’apertura di credito di prim’ordine quella di Kim, che con quella fotografia – che ripubblichiamo – ha evidentemente voluto dar forza al suo messaggio.

“Dopo aver letto la lettera”, si legge sul giornale nordcoreano, Kim “ha dichiarato con soddisfazione che il suo contenuto è eccellente”.

“Apprezzando la facoltà di giudizio politico e il coraggio straordinario del presidente Trump – prosegue la sintesi del giornale – Kim Jong-un ha affermato che avrebbe seriamente preso in considerazione l’interessante contenuto”.

Non è stato reso noto quando è giunta a Pyongyang la missiva di Trump, ma va registrato che lo scambio di convenevoli, niente affatto formale, tra i due presidenti –  da tempo impegnati in una difficile trattativa per la denuclearizzazione della penisola coreana – giunge a ridosso della storica visita di Xi Jinping nel Paese (Piccolenote).

Nel dare notizia del viaggio del presidente cinese avevamo accennato che avrebbe avuto riflessi sui negoziati Washington – Pyongyang. E così è stato.

È evidente che Xi, che spera di porre fine alle diatribe commerciali tra Cina e Stati Uniti, ha messo tutto il suo peso politico, che non è poco, per sbloccare lo stallo che si era prodotto dopo il fallimento del vertice di Hanoi tra Trump e Kim.

Xi e Tump si vedranno a breve al G-20 di Osaka. In tale sede, oltre che parlare dei dissidi commerciali che li dividono, cercheranno insieme di trovare una strada per portare a compimento i negoziati con la Corea del Nord.

Trump ha trovato finalmente una sponda per ottenere quel successo di politica estera che gli sfugge da tempo.

Da questo punto di vista, la foto di Kim che legge la lettera del presidente americano può avere un valore storico. Da conservare.

Alcun giorni fa Trump aveva annunciato di aver ricevuto una “bella” lettera di Kim. La missiva del presidente Usa evidentemente era una risposta alla precedente. Come si vede, il presidente americano sta saltando i canali diplomatici, dei quali evidentemente si fida e non si fida. Di interesse anche questo particolare.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page