16 ottobre

Nigeria: il miracolo del sole si è ripetuto?

Ci hanno girato dei video e delle foto che circolano sul web, riportate anche da quella che appare la pagina facebook ufficiale della Conferenza episcopale nigeriana, che destano curiosità, e non poca.

Si tratta di video e di foto che sembrano indicare la ripetizione del miracolo del sole avvenuto a Fatima il 13 ottobre del 1917: nelle immagini che circolano si vede un sole che brilla di luce pulsante, impossibile.

E di uomini e donne con gli occhi al cielo, che guardano stupiti il fenomeno. Una folla che richiama quella lontana nel tempo, assiepata nella Cova d’Iria.

Le foto e  i video sarebbero stati realizzati a Benin City, capitale dello stato di Edo (uno degli stati della Nigeria). Qui si era data convegno la Conferenza episcopale nigeriana, proprio in occasione del centenario del miracolo del sole di Fatima, per chiedere il dono della pace e della riconciliazione. La Nigeria, infatti, è funestata dalla ferocia dei terroristi di Boko Haram.

Per vedere le foto pubblicate sulla pagina della Conferenza episcopale nigeriana cliccare qui. Per vedere i video cliccare qui.

Usiamo il condizionale perché sul sito ufficiale della Conferenza episcopale nigeriana ad oggi non c’è traccia di tale avvenimento. Né, nonostante la presenza di tanti presuli, è stato diramato un comunicato ufficiale che prendesse atto almeno delle testimonianze, da verificare, dei presenti.

Non abbiamo certezze dunque, tranne quelle foto e quei video che, al di là della pulsazione del sole ivi immortalata, che potrebbe essere taroccata, rimandano immagini di folle che scrutano senza ombra di dubbio il sole con interesse e stupore.

Vedremo se e come verrà data notizia o smentita ufficiale da parte della Chiesa nigeriana o della Santa Sede, dal momento che la prudenza in questi casi è d’obbligo.

È ancora presto dunque per avere indicazioni autorevoli e va rispettata la prudenza con la quale la Chiesa si accosta a eventi del genere.

Peraltro va tenuto presente che essa non ha il dovere di esaminare tutti i miracoli o asseriti tali che il Signore compie nel mondo; solo quelli necessari ai processi canonici riguardanti santi e beati e per dare il placet, “consta del soprannaturale”, a devozioni legate ad apparizioni particolari et similia.

Insomma sul punto c’è da attendere, nonostante già oggi si possa coltivare la speranza (e anche più) che quanto avvenuto in Nigeria sia veritiero e trarne il conforto conseguente.

Va peraltro ricordato che l’assise ecclesiale di Benin City è stata funestata dal rapimento del missionario italiano Maurizio Pallù, anche lui convenuto per la celebrazione dei cento anni del miracolo del sole di Fatima. Un sequestro ancora tutto da decifrare.

Aspettiamo di avere maggiori elementi per poter dare notizie più accurate. Ma di certo non possiamo non essere più che interessati alla vicenda. Se davvero si tratta di un miracolo del Signore non può essere relegato all’oblio. Molto più per il fatto che richiama, e attualizza, la stupenda storia di Fatima.

Al miracolo del sole avvenuto a Fatima abbiamo dedicato un recente articolo, al qualche rimandiamo (cliccare qui).

Ps. Questo il post che accompagna le foto pubblicate sulla pagina ufficiale della Conferenza episcopale nigeriana: «La storia si è ripetuta qui a Benin City, in Nigeria, durante il Congresso Nazionale Mariano. Proprio come quello che è successo 100 anni fa a Fatima, in Portogallo il 13 ottobre, 1917. Che grande miracolo da nostra madre Maria, nostra signora di Fatima».

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page
per sostenere il piccolenote