Mondo

1 dicembre 2016

Colombia: accordo tra governo e Farc

«Il parlamento della Colombia ha approvato nella notte il nuovo accordo di pace con i ribelli delle Farc, mettendo così fine a un conflitto durato oltre 50 anni. Il precedente accordo era stato respinto in un referendum popolare». Così sull’Adn Kronos del 1º dicembre.

 

Nota a margine. In questo nuovo accordo sono stati rinegoziati tutti i punti previsti nel precedente, con un attutimento delle concessioni per i guerriglieri, giudicate troppo ampie nell’accordo pregresso e motivo della sua bocciatura. 

 

Resta intatta la possibilità per gli ex guerriglieri di essere eletti, unico punto sul quale le Farc non hanno fatto concessioni. Ma questo è solo un particolare di un’iniziativa politica storica.

 

Paese funestato da anni di feroce guerra civile, l’accordo apre prospettive nuove a un Paese in lutto, che solo due giorni fa ha dovuto piangere le vittime di un imprevisto disastro aereo (71 le vittime).