Notes

16 dicembre 2016

San Callisto per la Siria (e altro)

La San Callisto onlus ha dato un piccolo contributo a una piccola iniziativa umanitaria che verrà realizzata nella martoriata Siria.

 

Qui, a Marmarita, zona relativamente lontana dal conflitto ma non dalla devastazione che sta divorando il Paese (povertà diffusa, lutti e tanto altro), le suore del Perpetuo soccorso gestiscono una struttura educativa che ospita 290 bambini, provenienti da varie zone del Paese, ai quali la guerra ha tolto il padre o ambedue i genitori.

 

Per Natale le suore regaleranno ai bambini un capo di vestiario, unendo a tale piccola iniziativa un’altra opera di carità: i vestiti saranno acquistati da un gruppo di artigiani che lavora a Marmarita e che opera in collaborazione con alcune donne che vivono nella città martire di Aleppo, le quali, grazie a tale lavoro, riescono a mandare avanti la famiglia nonostante le ristrettezze della guerra.

 

L’iniziativa, a quanto pare, ha trovato riscontro, e però Piccolenote vorrebbe dare un ulteriore contributo alle suore, in favore dei piccoli affidati alla loro cura o altro che riterranno necessario. Per partecipare a questa piccola iniziativa di carità basta cliccare qui e fare una donazione alla San Callisto onlus.

 

Le donazioni che riceveremo da qui a Natale saranno destinate alle suore e ad altre piccole iniziative di carità che la San Callisto svolge nella città eterna.

 

L’iniziativa di Marmarita, che ci è stata proposta da una nostra collaboratrice, ci è grata anche per altro motivo, ovvero che è affidata alla cura delle suore del Perpetuo soccorso.

 

Quando la richiesta è pervenuta al nostro sito, il pensiero è corso subito a un articolo realizzato su queste pagine, dedicato appunto alla Madonna del Perpetuo soccorso,  che riproponiamo ai nostri lettori, anche perché accompagni, con il suo celeste ausilio, questa nostra povera richiesta (per leggerlo, cliccare qui). Grazie.