Mondo
11 luglio 2020

New York e la convergenza liberal-neocon

A New York si sta svolgendo una competizione elettorale minore, ma di grande significato simbolico, che suggerisce come la politica, americana e non, sia questione complessa, che prescinde dagli schemi narrativi venduti dai media. A novembre 2020 non si voterà solo per il presidente degli Stati Uniti, ma anche per rinnovare totalmente i membri della Camera e un terzo del

Mondo
10 luglio 2020

De-escalation tra India-Cina, ma il gelo perdura

Si è ricomposta la frattura India-Cina che ha rischiato di tracimare in guerra. I giganti asiatici hanno concordato un ritiro delle forze armate schierate sulla frontiera contesa nella valle del Galwan, dove, alcuni giorni fa, uno scontro tra militari dei due Paesi aveva causato vittime. La distensione è arrivata dopo la visita del presidente indiano Narendra Modi sulla

Mondo
10 luglio 2020

Kanye West: la variabile rap nelle presidenziali Usa

Il rapper Kanye West mette un pizzico di vivacità nella corsa per le presidenziali Usa, finora ingessate in uno scontro al calor bianco, e nero, tra Trump e i suoi oppositori. Il miliardario di colore ha infatti annunciato che si candiderà alla Casa Bianca da indipendente, confermando l'annuncio in una lunga intervista a Forbes nella quale ha delineato il suo improbabile

Mondo
9 luglio 2020

La lettera che denuncia il conformismo ideologico dilagante

Una lettera aperta contro il politically correct, che negli ultimi tempi ha assunto un carattere così aggressivo da risultare una minaccia alla libertà di pensiero e di espressione. A firmarla sono scrittori, giornalisti, esponenti della cultura, americana e non, bianchi e neri. Non un gruppuscolo di suprematisti bianchi, anzi, tanto che la lettera addirittura addita il

Riquadri
7 luglio 2020

Deposizione di Cristo, Duomo di Volterra

La Deposizione di Cristo custodita nel Duomo di Volterra è doppiamente preziosa: per la sua bellezza e per il fatto di essere l’esemplare più integro arrivato fino a noi della lunga serie di croci duecentesche. Proprio l’integrità è l’aspetto che colpisce immediatamente: caso unico, infatti, è stata conservata anche la cromia originaria, ottenuta in particolare

Mondo
7 luglio 2020

Il movimento anti-razzista e la politicizzazione della Sanità

Le manifestazioni di piazza contro Trump non diffondono il coronavirus, mentre quelle a favore sì. Questo lo strano verdetto di oltre 1300 eminenti epidemiologi  della Sanità americana, che avevano raccomandato il lockdown e criticato aspramente le manifestazioni di piazza per chiedere la riapertura delle imprese e degli uffici e che, però, "il 30 maggio hanno firmato una

Mondo
4 luglio 2020

L'arresto della Maxwell e il ritorno del caso Epstein

L'arresto di Ghislaine Maxwell, compagna di merende di Jeffrey Epstein, suscita interesse, dato che torna alla ribalta uno scandalo che per qualche giorno, prima di essere sopito, ha fatto tremare gli ambiti più che potenti del mondo. Epstein è stato accusato di pedofilia e di traffico di minori e sbattuto in carcere, nel quale è stato suicidato (lui o chi per lui poco

Mondo
3 luglio 2020

La Cina, gli uiguri e la missione del cristiano-rinato

La controversia Cina-Stati Uniti (e Gran Bretagna) si infiamma dopo la ratifica della legge sulla Sicurezza nazionale a Hong Kong. Secondo Stati Uniti e Gran Bretagna, che hanno emanato sanzioni, chiude la parentesi libertaria dell'isola. L'iniziativa di Pechino mira a chiudere spazi di manovra ai suoi antagonisti esterni, che in quest'ultimo anno hanno sostenuto in vario

Mondo
2 luglio 2020

Israele: slitta l'annessione della Cisgiordania

L'annessione di una parte della Cisgiordania, che doveva avvenire il 1° luglio, è slittata. Ciò che sembrava destino manifesto non è più. Netanyahu ha perso, come non gli accadeva da decenni. Una sconfitta non di poco conto, dal momento che scalfisce la sua immagine di invincibilità sulla quale ha costruito la sua lunga carriera politica. Ma cosa è successo di tanto

Mondo
1 luglio 2020

Carl Schmitt e il nazismo, un giallo risolto a sorpresa

In un articolo di Haaretz un'importante rivelazione su un aspetto oscuro della storia, un mistero rimasto tale per quasi un secolo: a ispirare Carl Schmitt, uno dei più importanti teorici del nazismo - del quale costruì alcuni dei fondamenti legali e culturali - fu Josef Redlich, un professore di origini ebraiche che allora insegnava presso la Harvard University. A